Arredare il giardino con i sassi

0

Anche i sassi possono essere utilizzati per arredare un giardino: la pietra, infatti, si presta a molteplici decorazioni e a tanti impieghi diversi per l’outdoor, per la sua versatilità e, soprattutto, per i costi ridotti che la caratterizzano. Che si tratti di dare vita a una barriera tra il prato e l’orto, di creare un’aiuola o di realizzare un sentiero, si può pensare ai sassi come a degli alleati decisamente validi a prescindere dallo scopo che ci si propone. D’altro canto, sono tanto famosi quanto affascinanti i giardini rocciosi, nei quali la pietra ovviamente rappresenta la base portante degli ambienti con opere straordinarie. Non importano le dimensioni del giardino, così come non conta la sua struttura: quel che è certo è che i sassi sono davvero utili.

fontana-con-cascate-in-pietra-320450Per esempio, si può ricorrere ad essi per realizzare dei dislivelli più o meno evidenti, ma anche per dare vita a una piacevole scalinata in un prato, se il livello del terreno lo permette o lo impone, sfruttando un declivio o una pendenza già esistente. In effetti, per qualsiasi tratto in discesa o in salita, l’uso della pietra garantisce un valore estetico molto alto, che non può essere messo in discussione. Un’altra possibilità è quella di usare il materiale per far risaltare il contrasto tra una zona e un’altra all’interno di uno stesso prato. Avendone l’opportunità, ancora, è davvero suggestivo l’abbinamento tra la pietra e l’acqua, che può tradursi nella creazione di una cascata di piccole dimensioni: si tratta di una soluzione tipica dei giardini giapponesi, ma la si può ritrovare anche nei giardini alla francese e nei prati inglesi. Dai laghetti artificiali alleDSCF2765 fontane, le opzioni a disposizione in questo senso sono molteplici.

Ancora, un ulteriore modo per arredare il giardino con le pietre prevede di riprodurre delle strutture contraddistinte da una particolare forma geometrica, per una decorazione intrigante e con un tocco artistico. Una spirale di erbe aromatiche è solo uno dei tanti esempi: il bello dei sassi è che non sono mai uguali a loro stessi e che hanno tutti forme diverse e irregolari, il che vuol dire che ci si può sbizzarrire davvero come si vuole.

Share.

About Author