Come scegliere un decespugliatore

0

Il decespugliatore è un attrezzo da giardino comodo, semplice e dinamico che permette di tagliare e curare il nostro verde, liberandolo da fastidiosi elementi quali erbacce, arbusti, sterpaglie e piccoli tronchetti di piante selvatiche.

decespugliatoreIl decespugliatore riesce, grazie alla sua grande flessibilità, ad arrivare in zone estremamente impervie o comunque difficili da raggiungere per un normale tosaerba, come ad esempio sotto le piante, sotto i cespugli, ma può anche essere sfruttato per la rifinitura di marciapiedi e muretti.

Si tratta di un utensile da utilizzare esclusivamente in piedi potendo essere retto senza grossa fatica; la struttura è infatti relativamente semplice e consta di un’asta metallica a cui viene attaccato da una parte il motore e dall’altra la parte tagliente. Quest’ultima può essere di vari materiali: generalmente, un filo di nylon o un disco metallico con due lame o più. Può essere sistemato e tenuto a tracolla mediante l’utilizzo di una semplice bretella che ci consente di tenerlo più o meno comodamente su una spalla.

Il motore del decespugliatore può essere un motore elettrico o un motore a scoppio. In quest’ultimo caso può essere a due o quattro tempi e può essere alimentato a miscela o a benzina; hanno tutti una cilindrata variabile fra i 18 e i 50 cc.

Esistono varie tipologie di decespugliatori ma possono essere tutti ricondotti a tre categorie, vediamo quale decespugliatore scegliere in base alle nostre esigenze:

  • decespugliatore a motore elettrico: viene utilizzato per superfici verdi non eccessivamente ampie e deve sempre essere utilizzato vicino o nei pressi di una presa di corrente. Il motore ha una potenza abbastanza modesta;
  • decespugliatore con motore a scoppio: è un decespugliatore che può essere utilizzato per superfici più ampie e possono essere portati a tracolla grazie ad una bretella che ne rende meno gravoso il peso. Il motore è a due tempi o a quattro tempi;
  • decespugliatore con motore a scoppio spalleggiato: sono i decespugliatori in assoluto più potenti e possono essere utilizzati anche per superfici decisamente più ampie. Si caratterizzano e si distinguono dagli altri in quanto il motore viene montato a parte su una struttura che può essere tenuta sulle spalle. Un tubo flessibile collegherà poi il motore all’asta per permetterne il funzionamento.

 

Share.

About Author