Il giardino pensile

0

Il giardino pensile è la risposta a quanti amanti del verde non possono concedersi un ampio spazio verde dove rilassarsi. Il giardino pensile è la loro scelta ideale, si tratta, infatti, di creare un giardino sul terrazzo e o nel balcone di casa. Se anche abiti in un centro urbano, puoi realizzare la tua zona relax green anche se non disponi di un terreno e abiti in un condominio. Sono diventati di moda i balconi e le terrazze che mostrano piante e fiori colorati ben armonizzati che mostrano un loro e particolare fascino.

Le condizioni migliori prevedono la possibilità di usare un’ampia terrazza. In alcuni casi i giardini pensili sono arricchiti non solo dal verde e dai colori delle tue piante e fiori preferiti, ma anche destinati a trasformasi in parte, in un piccolo orto casalingo. Sta diventando una vera moda negli ultimi anni di fatti la produzione genuina di ortaggi per il personale consumo, risparmiando così sul budget familiare ed avere la certezza di prodotti semplici e naturali senza alcun ausilio di prodotti aggiuntivi.

Quando si decide di realizzare un giardino pensile, la prima valutazione da fare è quella inerente allo spazio che c’è a disposizione. Avere un progetto ben preciso è importante anche per l’inserimento di eventuali complementi di arredo. Quindi se lo spazio non sarà molto generoso, è bene non eccedere con il numero delle piante e o dei fiori da inserire nel giardino pensile.

Sono indispensabili delle conoscenze tecniche fondamentali, per evitare che il giardino pensile crei problemi di umidità con eventuali e sconvenienti infiltrazioni di acqua, si deve studiare un buon piano impermealizzante. Si devono scegliere solo materiali di buona qualità anche per quanto riguarda la fase dello scolo dell’acqua, che deve essere concepito insieme al giardino in base alle diverse necessità richieste. Per qualsiasi dubbio inerente all’acquisto dei materiali, chiedete al negoziante che vi vende tali prodotti, mostrando loro tutti i riferimenti del caso.

Inoltre come tutti i giardini, è necessario che ci sia un sistema d’irrigazione, che sceglierete in base alle vostre esigenze, così come anche l’illuminazione.

Quando iniziate a progettare il giardino pensile ci sono tutti questi fattori da considerare, così come anche un’equa ripartizione dei vari spazi per le piante designate al giardino pensile.

Quando scegliete le piante, purtroppo non dovete tener conto solo dei vostri gusti personali, ma stabilire le diverse esposizioni anche in virtù della posizione della terrazza destinata al giardino pensile. Può accadere che una determinata pianta da te scelta non vada bene con le condizioni ambientali della terrazza stessa; quali ad esempio esposizione del sole e meteorologiche.  Anche in quest’ultimo caso parlate con personale specializzato che potrà darvi le giuste raccomandazioni sulla vostra scelta.

Se lo spazio lo concede, e desiderate una zona destinata al riposo e magari includendo degli arredi, avrete bisogno di ombra. Questa la potete ottenere solo se sceglierete delle piante la cui crescita e sviluppo daranno l’esito indicato.

I fiori non richiedono particolari esigenze, si può proseguire alla loro preferenza scegliendo quelli di vostro gradimento. L’unico consiglio in merito riguarda l’omogeneità dei colori per un buon risultato del vostro giardino pensile.

Share.

About Author