Le piante antizanzare

0

Il giardino è una parte della vostra casa ricca di verde e di tanti colori che ravvivono e rendono la tua casa più bella, purtroppo avere tanto verde significa anche dover affrontare alcuni fastidi, soprattutto alcune forme d’insetto particolarmente fastidiose come le zanzare che in estate possono rovinare le tue serate all’aria aperta. Ecco dunque che quando progetti il tuo giardino ci sono alcuni rimedi che puoi valutare contro questi insetti; esistono delle piante antizanzare, che oltre ad allontanare questi insetti sono anche gradevoli alla vista e all’olfatto.

Di seguito trovi un elenco delle piante antizanzare che non dovrebbero mai mancare nel tuo giardino.

  • Basilico
  • Menta
  • Geranio
  • La catambra

Il basilico è molto famoso e soprattutto largamente usato nella cucina italiana, ogni famiglia ha posseduto in passato oppure possiede una piccola pianta di basilico, anche posta nel balcone di casa se non si ha la possibilità di avere un giardino. Questa pianta per il suo forte odore infastidisce le zanzare allontanandole, forse l’uomo percepisce una moderata e gradevole profumazione, ma per le zanzare e il loro olfatto, l’odore sprigionato dal basilico diventa irritabile a tal punto da tenerle lontane.

La menta è un’altra pianta antizanzara con le caratteristiche simili a quelle del basilico; è anche questa una pianta aromatizzata e usata in cucina in svariate preparazioni. Il suo odore è piacevole per l’uomo e sembra avere una moderata profumazione che si sente solo nelle immediate vicinanze della stessa, per le zanzare e il loro olfatto le condizioni sono più avverse, sentono l’odore anche a distanza e sono disturbate dall’intensità dell’odore emanato dalla menta. Si può pensare benissimo di creare un angolo specifico per le piante aromatizzate magari vicino alla zona cucina o magari dove siete soliti e o dove vorrete soggiornare più spesso all’interno del vostro giardino.

Il geranio è una bella pianta ornamentale profumata, questa è gradevole anche alla vista perché particolare nei suoi colori differenti e intensi. Si possono scegliere diverse tipologie di geranio da inserire nel giardino per renderlo non solo bello ma anche utile. Il geranio è un’ottima pianta antizanzara, che anche questa, come il basilico e il geranio allontana le zanzare grazie al suo profumo che per questi insetti rappresenta un vero tormento. Si possono disporre anche nei balconi e se siete in città, potete tener lontano le zanzare posizionandole proprio nei balconi.

La catambra è un’eccellente pianta antizanzara anche se forse poco conosciuta rispetto alle piante sopra citate. Si tratta di una pianta costituita da un fusto, un tronco dal quale si ergono i rami che in piena crescita presentano una simpatica pianta verde; un alberello che può avere un costo sicuramente più elevato rispetto alle piante sopra menzionate ma che dipende sempre dalle dimensioni della pianta che acquistate; il suo collocamento proprio per le sue dimensioni va stabilito e valutato già in fase di progettazione del giardino. La catambra è una pianta da giardino che non emana nessun odore o colore particolare, ma è comunque graziosa da vedere e molto ornamentale.

 

Share.

About Author