Quali spezie piantare nel proprio giardino

0

Le spezie fresche come l’origano, il rosmarino, il prezzemolo e il basilico sono tra le più nutrienti, efficienti e ricche di benefici che si possono trovare e coltivare. Rispetto alla stessa quantità di lattuga, il prezzemolo crudo ti offre tre volte la quantità di vitamina A, quattro volte più calcio, cinque volte più ferro, 17 volte la vitamina K e 44 volte la vitamina C. Analogamente, la capacità antiossidante dell’origano fresco è otto volte superiore a quella degli spinaci. Naturalmente, tendiamo a mangiare la lattuga e gli spinaci come parte integrante della nostra alimentazione quotidiana e utilizzare prezzemolo e origano solo per speziare le nostre pietanze, quindi non è esattamente un confronto equo, ma almeno hai un’idea di quanto le spezie siano benefiche per la propria salute, ovvero una fonte molto concentrata di sapore e nutrizione. Quindi, vediamo in questo articolo quali spezie migliori piantare nel proprio giardino.

Quali spezie piantare in giardino

Le spezie sono molto ricche di una vasta gamma di sostanze fitochimiche che combattono e prevengono numerose patologie di salute. Quasi tutte le spezie verdi hanno potenti proprietà antibatteriche e antiinfiammatorie. Ma nello specifico, ognuna di loro offre dei vantaggi positivi diversi dalle altre. Ogni spezia, inoltre, offre aromi e profumi che potranno rendere il tuo giardino più ricco che mai. Non è assolutamente complicato coltivare queste spezie, basta solo armarsi di pazienza e buona volontà.

Prezzemolo

Il prezzemolo contiene composti che inibiscono la formazione dei tumori.

Aneto

I composti che appartengono all’aneto aiutano a neutralizzare gli agenti cancerogeni.

Rosmarino

Il rosmarino aumenta la circolazione sanguigna nel cervello.

Timo

Dal timo è possibile estrarre un olio che sembra proteggere le cellule del cervello contro i cambiamenti legati all’età e all’invecchiamento.

quali spezie coltivare in giardinoBasilico

Il basilico può aiutare a regolare la pressione sanguigna.

Menta piperita

La menta piperita può lenire la nausea e l’indigestione.

Origano

L’origano contiene potenti composti antimicrobici che possono proteggere contro la dissenteria.

E la lista potrebbe continuare all’infinito. Naturalmente, nessuna spezia fa miracoli contro numerose patologie mediche o contro l’invecchiamento e non è raccomandato riempire il tuo armadietto dei medicinale con integratori a base di erbe. Ma è chiaro, però, che le spezie contengono una vasta gamma di composti naturali con effetti particolarmenti benefici che aiutano a mantenere il tuo corpo in buone condizioni di salute e a prevenire e curare maggiormente alcuni sintomi particolari; quindi, perché non provare a coltivare queste spezie nel proprio giardino? Non credi anche tu?

Share.

About Author