Come realizzare un bouquet per San Valentino?

0

La festa degli innamorati è l’occasione giusta per dimostrare al tuo lui/lei quanto tieni al suo amore. Le idee regalo sono tante ma, per una volta, potresti pensare ad un dono realizzato con le tue mani per renderlo/a ancora più felice. È bello donare qualcosa di unico e personalizzato, anziché scegliere uno dei tanti regali dell’ultimo minuto. Tra le proposte fai-da-te facili da realizzare per la festa degli innamorati c’è il bouquet per San Valentino. I fiori sono i messaggeri dell’amore: puoi servirti di loro per comunicare alla tua dolce metà quanto la ami. La scelta di alcuni fiori al posto di altri ha un preciso significato: ad ogni fiore corrisponde, infatti, uno specifico messaggio; la fantasia ed il cuore faranno il resto.

I fiori e l’amore: il bouquet per San Valentino semplice da realizzare

Conosci il linguaggio profondo e misterioso dei fiori? Fin dall’antichità, diversi popoli hanno tramandato di generazione in generazione i messaggi reconditi dei fiori, utilizzati per esprimere sentimenti di cui si provava bouquet per san valentinovergogna; in epoca vittoriana questi rappresentavano l’unico modo possibile per dichiarare il proprio amore ad una donna.

Oggi esiste anche un’arte di “accostamento” dei fiori che arriva dalla tradizione giapponese, e che da noi in Occidente si chiama “Ikebana”. Conviene prendere spunto per sapere qualcosa in più sui fiori e sul modo migliore per ottenere una composizione che trasmetta amore e passione.

Come scegliere i fiori adatti per realizzare il bouquet per San Valentino?

Potresti cominciare dai fiori che hanno per te e per la tua storia d’amore un significato particolare, ad esempio perché il loro profumo ti ricorda la prima volta che siete usciti insieme o quando lui/lei ti ha fatto capire i suoi sentimenti.

La rosa è il fiore dell’amore per antonomasia, ma non tutti sanno che, a seconda del colore, il messaggio bouquet per san valentino orchideetrasmesso è diverso. Se stai vivendo un periodo di forte gelosia nei confronti del partner, potresti ricordarglielo con un bel mazzo di rose gialle, che indicano appunto questo sentimento, parte delle diverse sfaccettature dell’amore. Se vuoi che il tuo partner, sia però sicuro del tuo amore per tutta la vita, opta per un mazzo di rose rosse (che indicano amore appassionato ed eterno), nel numero di una dozzina.

Nel bouquet per San Valentino non può mancare l’orchidea, che da sempre evoca sensualità e passione. Regalando questo fiore, magari abbinato ad altri dal significato simile, il partner riceverà questo messaggio tra le righe: “Sei sensuale e bellissima/o”. Anche in questo caso, il messaggio divergerà a seconda del colore del fiore: l’orchidea gialla è sinonimo di erotismo (anche per la sua forma particolare), mentre quella rosa ha a che fare con la femminilità e la delicatezza tipica delle donne.

bouquet per san valentino margheriteSe vuoi regalare al partner un bouquet per San Valentino che esprima anche purezza d’animo e spiritualità, dovresti andare alla ricerca di un fiore particolare, come quello del loto. Questa pianta acquatica ha diversi significati che variano in base all’apertura della corolla e ai suoi petali.

La margherita, tipico fiore da campo primaverile, è da sempre simbolo di innocenza, semplicità e purezza. Potresti optare per un mazzo di margherite per dire al tuo partner che sei innamorato del suo essere semplice e della sua purezza d’animo. Davvero una bella dichiarazione d’amore.

Come ultimare il bouquet per San Valentino?

Il bouquet per San Valentino va ultimato per rendere perfetta la composizione sotto ogni punto di vista: procurati un po’ di filo di ferro, nastri, tulle e cesoie per recidere i gambi troppo lunghi. Al bouquet aggiungi qualche decorazione floreale (foglie di felce, un po’ di edera ornamentale) e disponi i fiori in modo circolare. Cerca di ottenere un mazzo voluminoso che, però, non assomigli troppo al bouquet da sposa. Completa il tutto avvolgendo il bouquet per San Valentino con un po’ di carta del tuo colore preferito. E se per la donna sarà sicuramente un regalo gradito, ricorda che anche all’uomo piace ricevere fiori in dono!

Share.

About Author