Come realizzare un orto in un piccolo spazio

0

Molto spesso quando pensiamo al giardinaggio o alla coltivazione di un orto, pensiamo ad un enorme terreno che viene arricchito di ogni varietà vegetale. Ma non è assolutamente così, infatti, non tutti gli orticelli richiedono spazi immensi per la coltivazione. Vuoi realizzare un piccolo orto, ma possiedi degli spazi molto piccoli? Ecco alcuni passi per aiutarti a decidere quale tipo di coltura è adatta alle tue esigenze.

Come realizzare un orto in un piccolo spazio

Per aiutarti ad iniziare la tua avventura nel giardinaggio, ecco alcuni passi che ti serviranno per decidere quale tipo di coltura è adatta alle tue esigenze.

Il primo passo per realizzare il tuo piccolo orto è quello di capire quale e quanto tipo di spazio hai a disposizione. Ci sono 3 tipi principali di piccoli giardini tra cui scegliere: giardino pensile, vasi e giardini verticali. Ecco come si differenziano:

Il giardino pensile

Se disponi di una veranda, ma non vuoi fare lavori edili o scavare, i giardini pensili sono una buona opzione. Ci sono molti modi per costruire un giardino pensile sollevato utilizzando una miriade di materiali diversi. Decidi il tuo budget e poi visitare il tuo negozio di giardinaggio di fiducia.  Se questo potrebbe sembrarti troppo difficile, è possibile creare un giardino ordinando un kit che viene fornito con tutto il necessario per impostarlo rapidamente.

fare l'orto in piccoli spaziPiante e vasi

Se un giardino pensile ti sembra troppo impegnativo o semplicemente non disponi di spazio a sufficienza, il giardinaggio in vasi può essere la soluzione più giusta. Con questo tipo di giardinaggio non solo riuscirai a coltivare verdure e ortaggi, ma puoi anche usare i tuoi vasi come arredamento da esterno; infatti, ci sono molti stili e materiali diversi tra cui scegliere quando si tratta di vasi e sottovasi.

La selezione dei tuoi vasi dipenderà dai tipi di verdure che decidi di coltivare. Verdure con radici poco profonde come lattuga, ravanelli e spezie possono crescere fino a 20 cm di profondità nel suolo. Piante più produttive, come pomodori e zucche, necessitano di vasi più profondi e più grandi. Dovrai anche scegliere il materiale in cui è realizzato il vaso, seguendo alcuni principi fondamentali.

Se vivi in un clima asciutto, i vasi di terracotta sono una buona scelta in quanto mantengono l’umidità meglio della plastica e del metallo.

Giardino verticale

Infine, se hai uno spazio veramente piccolo a disposizione o se vuoi utilizzare il tuo giardino come decorazione a parete, puoi realizzare dei giardini verticali. Questi possono essere creati utilizzando molti oggetti riciclati come pallets, cassette di legno, lattine e tanti altri materiali; ti basterà solo avere tanta fantasia e avere qualche ispirazione! Non credi anche tu?

Share.

About Author