Come scegliere un tosaerba

0

Tosare l’erba è un’operazione indispensabile da effettuare durante tutto il periodo di crescita della vegetazione, cioè da febbraio-marzo fino a settembre-ottobre.

Quest’operazione serve ad eliminare le erbacce e rendere il tappeto erboso più folto. Per rendere migliore quest’operazione è consigliabile che il prato sia ben asciutto.

Per ottenere un effetto estetico “decorativo” i fili d’erba non dovrebbero superare i 3-4 centimetri, mentre per un prato stile “rustico” i fili d’erba possono ragionevolmente raggiungere anche i 6-7 centimetri. Questo incide anche sulla periodicità delle operazioni; per un prato all’inglese sarebbe opportuno tosare l’erba almeno una volta alla settimana.

Le caratteristiche per la scelta di un tosaerba

Per la scelta del tosaerba adatto alle nostre esigenze dobbiamo tenere in considerazione alcune caratteristiche quali innanzitutto:

  • La dimensione della lama. Per un prato di piccole estensioni (meno di 600mq) un tosaerba con una larghezza di taglio dai 33 ai 44 cm è sufficiente, magari anche con motore elettrico. Per dimensioni più grandi orientarsi verso modelli che offrono una larghezza di taglio dai 45 ai 53 cm con robusta scocca in acciaio. Per grandi dimensioni (oltre 2000 mq) è consigliabile avvicinarsi a modelli professionali con avanzamento a trazione e motore a scoppio.
  • Le Rotelle. Questo componente, spesso sottovalutato è invece molto importante. Devono essere solide con un perno di grandi dimensioni e devono avere la possibilità di potersi regolare in altezza a diversi livelli, sia davanti che di dietro.
  • Il mulching è la capacità del tosaerba di sminuzzare l’erba in parti finissime e di redistribuirla sul terreno al fine di creare un concime naturale. E’ sicuramente un valore aggiunto al tosaerba che ne fa accrescere il prezzo. Se il prato è piccolo tuttavia e dedicato al passeggio l’effetto mulching è in parte annullato dal calpestio, quindi è consigliabile acquistare questa caratteristica aggiuntiva solo per prati o giardini importanti.
  • La Marca è sicuramente un fattore importante spesso sinonimo di qualità. Tuttavia vi possono essere modelli di marca non troppo nota che montano prodotti di qualità a prezzi decisamente inferiori. Valutate la caratteristica dei singoli componenti e verificate che non ci sia plastica in parti importanti del tosaerba come la corazza.
Share.

About Author