I barbecue che arredano il tuo giardino

0

I barbecue oggi arredano il tuo giardino con grazia e stile, esistono diversi modelli che rendono le tue giornate all’aperto con gli amici piacevoli e rilassanti; scegli il barbecue che più si avvicina ai tuoi gusti e allo stile del tuo giardino.

Queste sono le diverse possibilità di preferenza:

  • Barbecue in muratura
  • Barbecue in pietra lavica
  • Barbecue prefabbricato

Se la vostra preferenza cade sul barbecue in muratura, ricordate che la sua collocazione dovrebbe essere studiata e progettata insieme a quella del vostro giardino. Il barbecue in muratura occupa necessariamente uno spazio non indifferente, è vero che potete scegliere quello delle dimensioni che più si avvicinano alle vostre esigenze, ma anche se trattasi del più modesto dei barbecue in muratura, le sue dimensioni richiedono una ponderata attenzione. Questo dovrebbe essere posto vicino alla zona adibita per il pranzo o cena all’aria aperta; è dotato di canna fumaria, per cui si evita l’inconveniente del fumo che invece di trovarsi ad altezza d’uomo, è spinto verso l’alto senza dare così alcun fastidio a chi cucina ed anche ai vostri ospiti.

Questo è costituito dal piano addetto alla carbonella e o al legno e grazie ad alcune mattonelle specifiche, adatte ad alte temperature, potete mettervi sopra la griglia a diverse altezze. Si consiglia di mattonellare l’interno del barbecue per agevolare la sua pulizia. La sua struttura permette di poter conservare gli attrezzi necessari per il barbecue proprio al suo interno nel vano che si trova nella parte bassa dello stesso barbecue. Se inserite due ripiani, si può anche aggiungere qualche utensile utile per cucinare.

Il costo dipende sempre dalla qualità del barbecue scelto e soprattutto dai materiali con cui questo è stato realizzato.

Il barbecue in pietra lavica è molto simile alla struttura di quello in muratura, la differenza sta nell’alimentazione del calore. Questo in pietra lavica è un barbecue a gas, dotato quindi di spargi fiamma che surriscalda le pietre laviche in tempi brevi permettendo così di accorciare sensibilmente i tempi della vostra grigliata. Le pietre laviche sono particolari proprio per la loro capacità di sopportare altissime temperature, al contempo tempo però sono molto fragili, per cui si consiglia di trattarle con cura durante la manutenzione o la loro stessa pulizia. Queste, infatti, tendono ad annerirsi facilmente per effetto dei condimenti e dei cibi che gocciolano dalla griglia di cottura. Questo genere di barbecue permette anche di poter eseguire la cottura sui fornelli. Se nel vostro giardino non desiderate creare una cucina da esterno, un bel barbecue in pietra lavica è quello che fa per voi. Esistono diversi modelli per esempio con piani di appoggio comodi, che prevedono anche un fornello, oppure anche liberi di ospitare i piatti da portata e tutto l’occorrente per cucinare.  La pulizia delle pietre laviche prevede la loro immersione in acqua, evitate invece di usare acqua per pulire il ripiano dove è riposta la pietra lavica all’interno dello stesso barbecue, perché l’umidità potrebbe danneggiare lo spargi fiamma. Questo è dotato di rotelle che ne permettono lo spostamento ad aree protette quando il clima diventa avverso, soprattutto in presenza di forti piogge o durante l’intera stagione invernale.

I prezzi per un barbecue in pietra lavica sono ormai molto accessibili, grazie alla richiesta e alla presenza di un generoso mercato.

Il barbecue prefabbricato è ideale per quanti vogliono un’area cucina più completa nel giardino. La sua struttura fisica è simile a quello in pietra lavica e a quello in muratura. Il barbecue prefabbricato è quasi sempre dotato anche di forno, alcuni modelli più semplici hanno solo la parte adibita alla brace; per la sua stessa struttura deve essere necessariamente fissato nel terreno, il materiale con cui è costituito  è molto resistente agli agenti atmosferici permettendo all’acqua di scivolarvi sopra senza danneggiarlo. La griglia spesso è fatta con pietra lavica, che come abbiamo visto è molto resistente alle alte temperature e permette una dispersione del calore omogenea su tutta la stessa griglia. La sua disposizione all’interno del giardino deve essere studiata bene, la sua stessa struttura gli permette di essere un ornamento di abbellimento dello stesso giardino. Va benissimo porlo in prossimità dell’area riposo e o magari vicino a qualche gazebo, proprio per le sue caratteristiche che abbelliscono e completano la suddetta area del giardino. La pulizia richiede la normale prassi prevista per ogni barbecue: rimuovere la carbonella spenta e pulire con un panno. La griglia va immersa in acqua per poterla pulire a fondo prima dell’utilizzo successivo. I barbecue prefabbricati oggi sono previsti in diversi modelli per andare incontro a tutte le differenti esigenze.

Share.

About Author