Le migliori piante da appartamento per arredare la propria casa

0

Le piante non solo rappresentano un contorno piacevole e gradevole per il proprio giardino, ma sono delle vere e proprie amiche. Con le piante infatti è anche possibile parlare e confidare i propri problemi, con un beneficio reciproco per te ed anche per loro. Si dice infatti che parlare con le piante favorisca la loro crescita, tuttavia non tutti hanno la fortuna di avere un giardino o un prato dove coltivare i propri amici vegetali. Non preoccuparti però, poiché in natura esistono diverse tipologie di piante estremamente resistenti che si adattano perfettamente anche agli ambienti domestici. Scopriamo quali sono le migliori piante da appartamento.

Le migliori piante da appartamento: la camedorea, le aloe e l’aglaonema

Una delle migliori piante da appartamento è la camedorea, proveniente dall’esotico Messico. Questa pianta può raggiungere il metro d’altezza, ed in inverno resiste fino a 15 gradi, in estate invece deve essere posizionata in un luogo fresco. Può anche essere collocata in zone ombrose, ma in tal caso cresce più lentamente. È quindi opportuno posizionarla in prossimità delle finestre ma mai esposta direttamente al sole.

Le aloe, provenienti dal Madagascar e dall’Africa, sono piante grasse molto resistenti con foglie carnose, acquose ed appuntite. L’aloe ha bisogno di molta luce ma non deve essere esposta direttamente al sole, inoltre per crescere richiede poca umidità ed un’innaffiatura piuttosto moderata.

Le migliori piante da appartamento L’aglaonema resiste in luoghi luminosi e per un periodo non troppo prolungato può essere esposta anche al sole. Questa pianta in estate deve essere innaffiata ogni 4-5 giorni, mentre in inverno solo quando il terreno è asciutto. La sua temperatura ideale oscilla tra i 18 ed i 24 gradi. Scopriamo le migliori piante da appartamento nell’ultimo paragrafo.

L’edera, la yucca e la crassula

L’edera è una pianta molto resistente che si adatta perfettamente agli ambienti con luce diffusa. In estate deve essere innaffiata un paio di volte a settimana, ma assicurati prima di procedere che il terriccio sia asciutto. In inverno invece basta innaffiarla una volta a settimana.

La yucca, proveniente dall’America del Sud, è una delle migliori piante da appartamento capace di sopportare anche le escursioni termiche. Questa pianta, nota anche come il “tronchetto della felicità”, non richiede particolari accorgimenti ma è meglio tenerla ad un temperatura di 15-18 gradi.

Infine la crassula, proveniente dall’Africa del Sud, non ha bisogno di cure particolari ma non deve essere posizionata in ambienti troppo rigidi, massimo 5 gradi. Produce piccoli fiori con 5 petali che danno vitalità ed allegria a tutta la casa. Ora conosci le migliori piante da appartamento, hai già scelto quale piazzare nel tuo salone?

Share.

About Author