Potatura ulivo: quando e come farla

0

La potatura ulivo è un’operazione importante tanto quanto la raccolta delle olive per garantire alla pianta una crescita sana e robusta.
Se sei alle prime armi e non sai ancora bene come potare l’ulivo ti consiglio di “studiare” questo particolare albero che ha delle caratteristiche piuttosto diverse rispetto agli altri arbusti. Alcuni rami sono produttivi mentre altri dopo un certo periodo diventano secchi e vanno potati, prevenendo l’invecchiamento della pianta e rendendola più resistente agli attacchi dei parassiti.

Gli alberi olivo sono molto diffusi in Italia ed il periodo della potatura può variare da regione a regione. Scopriamo tutto quello che c’è da sapere sulla potatura ulivo: periodo migliore, modalità e tipologie.

Potatura ulivo: perché è importante?

La potatura ulivo va effettuata con estrema attenzione per avere delle piante rigogliose ed in perfetta salute. La potatura ulivi nei primi 3 anni è necessaria per concentrare la linfa nella chioma favorendo una produzione migliore. In questa fase si eliminano due tipologie di rami ulivo: i succhioni (i rami sul tronco) ed i polloni (i rami ai piedi della pianta).

Bisognerebbe potare olivo almeno una volta all’anno seguendo una certa logica e tagliando determinati rami. Il taglio dei rami sbagliati rischierebbe di devitalizzare troppo la pianta provocando una cattiva produzione. La potatura olivi va effettuata anche in base alla tipologia della pianta. Le piante da giardino resistenti e finalizzate alla coltivazione richiedono una potatura approfondita, mentre le piante ornamentali necessitano di una potatura meno frequente.

potatura olivo guida

Potatura ulivo: periodo migliore, come sceglierlo?

Quando si potano gli ulivi? A dire il vero su questo argomento anche il parere degli esperti non è del tutto unanime, ma bisogna considerare il terreno e l’area geografica di coltivazione. Ad ogni modo il migliore periodo potatura olivo cade nella stagione invernale, precisamente tra gennaio e marzo quando la pianta è a riposo vegetativo e quindi recidere dei rami non comporta particolari conseguenze.

In realtà l’ulivo potatura può essere effettuata anche nei mesi caldi che vanno da aprile fino a luglio, ma più che una potatura rappresenta un perfezionamento dell’ulivo. In casi particolari si parla di potatura straordinaria, come ad esempio il rinvasamento causato da determinate malattie. Per sapere esattamente quando potare l’ulivo bisogna tener conto anche delle condizioni atmosferiche. La pioggia infatti può provocare dei danni al ramo tagliato e quindi tale operazione è sconsigliata nei periodi particolarmente piovosi.

Come potare gli ulivi

Ora bisogna capire come si potano gli ulivi e quali sono i rami da recidere. La fruttificazione si verifica sui rametti dell’anno, meno frequentemente sui rametti di due anni e mai sui rametti più vecchi di due anni. Innanzitutto ci sono i rami di prolungamento, facilmente distinguibili per il loro portamento pendulo e la crescita obliqua; ci sono poi i succhioni, che nascono lungo le branche o sul tronco in prossimità della chioma; i polloni si sviluppano dal tronco o dalla ceppaia della pianta; ci sono infine i rami fruttiferi che nell’anno successivo produrranno olive. Il taglio deve essere netto senza sfilacciare la corteccia, poiché l’ulivo è una pianta molto sensibile e va quindi trattata “coi guanti”.

Se alcuni rami da frutto non producono più olive devono essere recisi per garantire la crescita sana della pianta. La superficie di taglio deve essere inclinata in direzione del terreno col taglio verso l’esterno, favorendo così il drenaggio dell’acqua ed evitando la formazione di funghi pericolosi. Bisogna tener presente che gli ulivi hanno un’attività vegetativa molto elevata, quindi il ramo dopo essere stato tagliato crescerà ad una notevole velocità.
Durante la potatura ulivo bisogna evitare di avere parti più rigogliose rispetto ad altre ed il taglio dei rami generalmente non è necessario per le piante giovani. Infine è consigliabile utilizzare l’attrezzatura necessaria per una corretta potatura degli ulivi senza sbilanciarla da un solo lato.

Share.

About Author

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: