Se ti ritrovi a parlare con le piante e con i fiori non preoccuparti

0

Se ti ritrovi a parlare con le piante e con i fiori non preoccuparti, anzi, continua in questa pratica poiché diversi studi hanno evidenziato i notevoli benefici del giardinaggio. In particolare è stato dimostrato che praticare giardinaggio ha un notevole potere antistress. Se quindi la notte fai fatica a dormire, soffri di attacchi d’ansia o ti senti svuotato mentalmente metti da parte farmaci ed ansiolitici e dedicati al giardinaggio. Resterai sorpreso dagli straordinari effetti benefici del giardinaggio capaci di apportare vantaggi non solo alla mente, ma anche al fisico. Le ricerche hanno dimostrato che chi pratica giardinaggio ha il 30% di possibilità in meno di ammalarsi di depressione, quindi che ne dici di iniziare a coltivare il tuo “pollice verde”?

I benefici del giardinaggio: cervello sempre attivo e creativo

Quando fai giardinaggio devi pensare alle diverse operazioni da fare per tenere il prato in perfetto ordine e garantire la corretta coltura di piante e fiori; devi progettare le simmetrie per assicurare estetica e design al tuo orto; devi ricordarti dei cicli di irrigazione, di concimazione, di pacciamatura ecc. Insomma devi tenere il cervello sempre attivo e pensare a soluzioni creative per risolvere i problemi che di volta in volta si presentano. Tutto questo ti porta ad avere una mente più flessibile ed elastica anche per la risoluzione dei problemi quotidiani o lavorativi. Allenare il cervello ti permette inoltre di prevenire tempestivamente la comparsa della demenza senile.

Addio allo stress

Il giardinaggio è un’attività che riduce i livelli di cortisolo, detto anche “ormone dello stress”, aiutando così a distendere maggiormente la mente. Nella terra inoltre c’è il mycobacterium vaccae capace di attivare i neuroni che producono la serotonina, l’“ormone della felicità”. Dopo una giornata dedicata al giardinaggio riuscirai a dimenticarti per qualche ora dei problemi quotidiani e ritagliarti uno spazio solo per te stesso.

Notevoli benefici per la salute

Tra i benefici del giardinaggio oltre a quelli per la mente bisogna sottolineare anche quelli per il corpo. Innanzitutto praticare giardinaggio richiede una discreta attività fisica come inginocchiarsi, utilizzare continuamente mani e gambe, restare in equilibrio, piegarsi sulla schiena, camminare ecc. Il corpo resta continuamente in movimento e vengono bruciate un bel po’ di calorie.
Il giardinaggio va praticato ovviamente all’aperto e questo consente di stare a contatto con la luce solare diretta che contribuisce a sviluppare la vitamina D con tutti gli effetti benefici derivanti soprattutto per quanto riguarda il sistema immunitario. Il continuo movimento fisico migliora notevolmente anche il sistema cardiocircolatorio prevenendo malattie ed ictus.

Un hobby sano e benefico

Se sei alla ricerca di un hobby che ti tenga moderatamente attivo ed influisca positivamente sulla tua mente il giardinaggio è la scelta giusta. Fare giardinaggio equivale ad un esercizio mentale che comprende l’osservazione di piante e fiori ed una “full immersion” nel mondo botanico. Lasciati andare a questa esperienza multisensoriale accarezzando i fiori, annusando i profumi, guardando il verde circostante e respirando l’aria pulita. Puoi anche praticare quest’hobby in compagnia di parenti, amici o altre persone per favorire la socializzazione, lavorare in gruppo e liberare la mente.

<< LEGGI ANCHE: Orto in inverno: come prendersene cura? >>

Share.

About Author

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: