Come creare un orto sul balcone

0

Avere un orto sul balcone è un’ottima soluzione anche per chi non ha un giardino. Una bella idea fai da te che permette di essere circondati dal verde anche in città.

L’idea di posizionare vasi per orto sul balcone proviene dalle metropoli statunitensi, dove di verde non ce n’è tantissimo. La pratica si è diffusa anche in Europa, in modo particolare a Parigi, e adesso sta conquistando anche l’Italia. Oltre all’aspetto estetico, realizzare un orto sul terrazzo fai da te è un’esperienza bucolica che ristora mente e corpo. Potrai coltivare il tuo pollice verde, ma soprattutto saprai cosa mangi e cosa metti in tavola.

Come fare l’orto sul balcone? Scopriamolo nei successivi paragrafi, dove analizzeremo le tecniche migliori e il kit orto sul balcone necessario per quest’esperienza “green”.

Come fare un orto sul balcone: cosa serve?

Partiamo dal kit per realizzare un orto sul balcone. Innanzitutto serve un minimo di spazio sul terrazzo.
Per realizzare l’orto in vaso ti consigliamo di posizionare i fiori sulla parte esterna, e le piante da terrazzo nella parte interna. Il tuo balcone fiorito manterrà così la sua estetica, nascondendo il terreno coltivato. Per creare l’orto in balcone hai bisogno di una buona esposizione solare. L’esposizione a sud è molto luminosa, ma i raggi solari in estate rischiano di diventare letali per le tue piante da terrazzo. Meglio orientare la coltivazione ad est, sud-est, ovest o sud-ovest. Le piante così assorbiranno i tiepidi raggi solari del primo mattino e del pomeriggio, evitando quelli più cocenti. Completano il kit dell’orto in terrazzo i vasi, le cassette (da scegliere in base alle piante e agli ortaggi) e un buon terriccio.

Cosa coltivare e quando

A questo punto c’è da porsi un’altra domanda: nell’orto sul balcone cosa piantare? Per coltivare un orto infatti bisogna conoscere quando e quali piante e ortaggi piantare.

coltivare pomodori in vaso orto sul balcone

Orto sul balcone: coltivare pomodori in vaso

É interessante sapere come piantare i pomodori, tra gli ortaggi più amati della nostra cucina. Per coltivare pomodori in vaso ti suggeriamo di utilizzare contenitori singoli, larghi e profondi. L’innaffiatura non deve essere abbondante, per evitare pericolosi ristagni d’acqua. Puoi seminare e raccogliere i pomodori in vaso fino a settembre. Dopo tre mesi dal trapianto le piantine inizieranno a produrre i primi frutti.

Se vuoi coltivare le fragole in vaso, devi piantare le piantine durante la primavera. Il periodo migliore è tra aprile e maggio, quando non c’è il rischio di gelate.
Se decidi di coltivare le zucchine in vaso, devi procedere alla semina tra aprile e maggio. Posiziona le zucchine in una zona soleggiata, assicurando una buona innaffiatura.
La coltivazione del rosmarino in vaso è invece consigliabile per gli spazi piccoli. Sono piante perenni aromatiche da piantare nel periodo primaverile ed estivo.

Se vuoi realizzare un orto in casa anche nel periodo autunnale, ti suggeriamo di coltivare piselli, radicchio, verza, carote, cavolo e barbabietola.

L’orto sul balcone: fattori da tenere in considerazione

Se vuoi sapere come fare l’orto fuori al balcone, devi tenere a mente alcuni fattori. Se vuoi realizzare un orto sul terrazzo, ma non hai molto spazio, segui questi consigli. Puoi realizzare un orto in vaso coltivando le piante nane, che si adattano perfettamente a piccoli vasi in spazi ristretti. In alternativa puoi realizzare un orto fai da te ricorrendo alla coltivazione verticale. Oltre ad essere un ottimo sistema salva-spazio, rappresenta anche una valida protezione della privacy dagli occhi indiscreti dei vicini.

Per coltivare piante sensibili al freddo, è necessario realizzare una serra fai da te. La mini serra da balcone deve essere abbastanza leggera, per non appesantire la struttura edilizia. Allo stesso tempo deve essere robusta, per resistere al vento ed alle altre intemperie del tempo. La serra da balcone è facile da costruire, ma puoi anche acquistare serre già pre-assemblate.

I nostri consigli per il tuo orto sul balcone

orto sul balcone serra sul terrazzo cosa piantare

Mini serra sul terrazzo

Scegli con cura il concime per orto, poiché ogni pianta ha esigenze diverse. Per ottimizzare lo spazio puoi ricorrere alle scaffalature, sfruttando ringhiere, pareti e graticci. Cerca di mischiare fiori e verdure in maniera armoniosa, in modo che il tuo balcone sia un’esplosione di colori. Infine ricordati che la passione e la dedizione, abbinate ai giusti accorgimenti tecnici, sono ingredienti indispensabili per avere un orto sul balcone florido e prospero.

Share.

About Author

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: